Il Colore Zaffiro Blu, l’importanza del silenzio, la forza dell’ascolto di se stessi che poi diviene anche ascolto degli altri. Ed infine ti porta il dono del “saper parlare” con cognizione di causa.

Il silenzio interiore è un tesoro d’inestimabile valore. È una parentesi di stasi, di calma all’interno dell’uragano della nostra mente.
Abbiamo un mare in tempesta perennemente attivo in noi, con il vento iroso che soffia a pelo sulle onde scatenando la furia dei cavalloni. È un rumore così assordante che non riusciamo più ad ascoltare “la voce del Padrone”, ovvero quella voce che parla sussurrando e che è di poco più forte del silenzio. Essa è la voce dell’anima.

LA METAFORA DELLA CARROZZA

A tal proposito è bello narrare la “metafora della carrozza” di G. I. Gurdjieff. Corpo, Mente, Emozioni E Anima.

Quando il cocchiere (la mente) è confuso e non sa dove andare, la carrozza (il corpo) viene guidata dai cavalli (le emozioni) che automaticamente la trainano, senza direzione alcuna, mentre il passeggero (l’anima coscienza) dorme.

E se la coscienza dorme, quanta consapevolezza possiamo avere di quello che facciamo, diciamo e decidiamo?
Come può il cocchiere dare le opportune istruzioni ai cavalli se non sa dove dirigersi?!?

E per sapere dove andare ha bisogno di ascoltare la voce del passeggero (anima), così da prendere in mano le redini e guidare i cavalli nella direzione desiderata.
Una metafora che serve anche per dare un’immagine visiva a quella che è la situazione di gran parte della popolazione mondiale: viviamo la nostra vita immersi in un sonno profondo (un rumore continuo di fondo che ci narcotizza), credendo erroneamente di essere svegli e consapevoli delle nostre scelte.

Il grande inganno è tutto qui, ossia quello di vivere nell’illusione che il mondo là fuori può determinare il nostro destino e fare di noi quello che vuole. Ma funziona così solo se, appunto, sei un essere dormiente.

Quando il passeggero (anima-coscienza) si risveglia, o meglio quando la coscienza si risveglia e decide di ascoltare la voce dell’anima, noi (esseri coscienti finalmente risvegliati) ci accorgiamo che la strada intrapresa dal cocchiere e l’andatura adottata dei cavalli sono il frutto di una scelta inconsapevole, dei soliti programmi o bisogni nevrotici della mente egoica.

A questo punto possiamo avvalerci della nostra facoltà di ragionamento e di intuito, e scegliere se proseguire o cambiare direzione. Inizia così un percorso di consapevolezza, che è il metro di misura della coscienza.
Ma per ottenere ciò è necessario prima riuscire a fare silenzio dentro di sé. Sta tutta qui, dunque, l’importanza del SILENZIO!
Esso è la condizione indispensabile – la conditio sine qua non – per poter attivare la capacità dell’ascolto interiore.

LO ZAFFIRO

Lo Zaffiro è una varietà di corindone, come il rubino, ed è la pietra blu più preziosa in assoluto.
È una gemma rara e pregiata per il magnifico colore e le doti di durezza e brillantezza, e può raggiungere quotazioni piuttosto elevate. Sebbene con questo nome si identifichino i corindoni di colore blu, talvolta non è facile distinguere il rubino dallo zaffiro che presenta sfumature rosso-violacee.

Tuttavia, considerando che la formazione degli zaffiri è avvenuta a profondità meno elevate del rubino, dove vi è una maggiore presenza di titanio e ferro, responsabili della colorazione blu, lo zaffiro risulta essere molto meno raro. (fonte https://www.lovestone.it/zaffiro/).

Nel Colore Zaffiro Blu crea il tuo spazio di silenzio interiore: ferma la mente ed il suo incessante chiacchiericcio, cammina sulle onde della tua inquietudine e resta in equilibrio mentre il vento soffia e l’uragano urla.

È un esercizio duro, ma i suoi frutti saranno dolcissimi.
Nulla al mondo potrà darti quello che un solo istante di vero ascolto interiore può donarti!
Quindi taci, ascolta, e soltanto dopo che avrai dialogato con l’Anima, parla!

E le tue parole, a quel punto, non saranno mai più le stesse di prima, di quando versavi nel sonno, nel caos e nell’inconsapevolezza.

 

Smya Ilaria Di Donato
– la scrittrice dei colori –