Il Viola, il Violetto del settimo Chakra, della Corona, della tua capacità di connetterti con il divino, con il Padre Celeste.

Il Sahasrara, il fiore dai mille petali, che è posto sopra la tua testa, qualche centimetro oltre il tuo corpo fisico, a simboleggiare la parte più alta, spirituale ed eterea di te.

Quando entri in connessione con la forza immensa del Padre Cosmo, tutto l’Universo si schiude dinanzi a te, dinanzi alla tua vista interiore. Ed in quel preciso momento tu SAI, tu CONOSCI il Vero, tu ti CONNETTI, senza utilizzare né la mente né il raziocinio.

E’ uno stato d’estasi meraviglioso, ma anche molto sottile e fragile, perché puoi cadere in un istante da quelle altezze. Ed ecco perché, giunto/a all’energia del Sahasrara, è necessario che rinforzi anche la connessione con la Madre Terra.

Madre e Padre, come abbiamo visto, devono agire in sinergia: Il Sahasrara è assai legato, quindi, al Muladhara, in un cerchio di interconnessione, in un Uroboro alchemico. L’uno da forza all’altro: le ali prendono forza dalle radici e viceversa.

Il Violetto della Fiamma di guarigione di Saint Germain. La Fiamma Violetta è il sacro strumento che il Maestro asceso Saint Germain mette a disposizione di tutte le persone di buona volontà; invocandola è possibile ottenere lo sviluppo delle seguenti qualità: misericordia, compassione, trasmutazione, liberazione.

Una Luce potente di connessione, di amore, di conoscenza e di guarigione interiore ed esteriore.

Il Violetto del tuo Sahasrara, che ti suggerisce le affermazioni che potenziano questo Chakra: IO SO, IO SONO CONNESSO/A.
Ripetile ad alta voce mentre immagini una calda e bellissima sfera di luce Viola che si posiziona sopra la sommità della tua testa.

IO SO, IO SONO CONNESSO/A!

 

– Samya Ilaria di Donato –
– La scrittrice dei Colori –