“Non si può essere più ricchi della persona più povera della nostra famiglia”.

Recita così una delle leggi fondamentali della psicogenealogia. Ecco i colori che ci possono aiutare: verde, bianco e il raggio ultravioletto per tagliare i legami con il passato.

Tutti noi cerchiamo costantemente il benessere e la ricchezza. Chi più chi meno, siamo un po’ tutti orientati verso la ricchezza materiale. Diciamo pure che un bel po’ di soldini non ci dispiacciono! Il problema è che ci sono delle leggi della psicogenealogia che ci fanno comprendere quali sono i nostri limiti. Spesso non riusciamo a raggiungere la ricchezza desiderata ma non riusciamo a capire perché. Uno dei problemi può essere questo dettato: “Non si può essere più ricchi della persona più povera della nostra famiglia”. Come possiamo fare per spezzare questa sorta di “maledizione”?

Per risolvere il nostro problema possiamo ricorrere ai colori, che con le loro vibrazioni influiscono sulla nostra vita. Essi hanno il potere di aiutarci ad equilibrare le energie psicofisiche, così da dedicarci meglio agli obiettivi che vogliamo raggiungere. In particolare ci sono tre colori che possono aiutarci in questa condizione: il verde, il bianco e il raggio ultravioletto.

🟢Il verde è un colore che acquisisce solitamente un significato molto positivo, poiché è connesso al colore della natura. Il verde ci suggerisce anche di avere speranza, per poter lavorare con fede sui nostri obiettivi. Per quanto riguarda l’abbondanza, inoltre, non vi è colore più adatto, perché il verde è considerato, soprattutto in occidente, il colore dei soldi, che in America vengono chiamati “verdoni”, a motivo della colorazione del dollaro. Il colore verde può quindi incoraggiarci ad incrementare il nostro conto in banca oppure, se non ne abbiamo uno, ad averlo finalmente. In cromoterapia il verde infonde anche calma, elemento indispensabile per raggiungere i propri obiettivi. Non serve essere frettolosi, perché altrimenti rischiamo di andare a sbattere contro un muro durissimo… e sai che male!

⚪Il bianco è un altro colore che ci viene in aiuto in questo contesto. Innanzitutto questo colore indica l’innocenza e la purezza. Ebbene dobbiamo sfatare un mito: ci fanno credere che coloro che possiedono tanti soldi siano cattivi, quindi noi fuggiamo dal denaro perché pensiamo che, se lo avremo, diventeremo cattivi. Sappi che questa è una convinzione limitante, che ti impedisce di fiorire dal punto di vista della ricchezza. Il bianco quindi simboleggia i nobili sentimenti, che possono avere tutte le persone che scelgono di investire il proprio denaro per il bene collettivo. È altresì vero che ci sono persone che investono i propri soldi per obiettivi nefasti e dannosi, ma ciò non vuol dire che tutti i ricchi abbiano questi obiettivi; anzi, alcuni ricchi hanno dato persino la propria vita per sostenere degli ideali altissimi.

🟣 Infine abbiamo il colore ultravioletto, termine che significa “oltre il violetto”. In fisica la radiazione ultravioletta è un intervallo della radiazione elettromagnetica con lunghezza d’onda immediatamente inferiore alla luce visibile dall’occhio umano e immediatamente superiore a quella dei raggi X. Dal punto di vista simbolico, questo colore serve per tagliare i legami con il passato. Non possiamo farci condizionare eternamente dagli eventi familiari, ovvero dalle condizioni economiche dei nostri cari. Noi abbiamo il potere di scegliere la realtà di vita che ci appartiene, quindi con questo colore, che va “oltre” il violetto, possiamo andare “oltra” la legge della psicogenealogia.

In conclusione, nessuno è destinato alla povertà; ma tutti possiamo fare qualcosa per diventare più ricchi. Aiutiamoci con i colori, e vedremo che con il loro potere niente sarà impossibile.🌈

 

 

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi del colore

 per fare una consulenza sui tuoi colori con Samya

per seguire un corso di formazione sui colori nella nostra Scuola del Colore 

Seguimi sulla pagina Facebook 

e sulla pagina instagram