I COLORI DEGLI ARCANGELI 

 

Di che angelo avete bisogno? 

Che colore vi può aiutare? 

Se leggete ogni angelo potete capire che colore vi serve

Ecco gli arcangeli e i colori a loro abbinati…

 

Michael (Michele) è identificato dal Blu. Il suo nome significa “Simile a Dio”; è legato all’elemento fuoco, e quindi alla luce e al trionfo. È alla guida delle legioni celesti, colui che ha sconfitto il male, che porta la luce lacerando le tenebre. La sua spada protegge indistintamente persone, animali, cose, luoghi o situazioni. Allontana da noi ogni cosa che sia di ostacolo permettendoci di raggiungere gli obiettivi e, sotto un certo aspetto, ci protegge anche da noi stessi, in quanto ci aiuta a trasformare i nostri pensieri negativi.

 

Gabriel (Gabriele) è caratterizzato dal Bianco, ha il potere della purezza e la saggezza. Il suo nome significa “Potenza di Dio” ed è il messaggero per eccellenza, il divulgatore delle buone nuove di Dio. È legato all’elemento acqua e, come tale, anche alla gestazione: è stato lui a comunicare ad Abramo la nascita di Isacco e a Maria l’incarnazione di Gesù nel suo grembo. È custode della creatività in ogni sua forma: dalle arti alle scienze e le idee. Agevola la crescita spirituale e aiuta nella comprensione della stessa. Favorisce la comunicazione e la manifestazione delle proprie doti e capacità.

 

Raphael (Raffaele) ha, come colore attribuito, il Verde, e il suo nome significa “Dio guarisce”. Legato all’elemento terra, protegge i pellegrini, cioè chi ha intrapreso un percorso verso la propria spiritualità. È anche custode dell’intelligenza, dello studio e dell’analisi. Il suo territorio più specifico, comunque, rimane quello della salute e il benessere in ogni suo aspetto (corpo, mente e spirito), facilitando la guarigione sia di persone sia di animali e piante.

 

Uriel (Uriele) ha l’oro come colore rappresentativo. Il suo nome significa “La fiamma di Dio” e, in quanto Angelo del Giudizio Universale, custodisce l’ordine e l’armonia; quindi è colui che porta pace, conoscenza ed equilibrio ovunque. Aiuta a interpretare le profezie ed è anche il custode delle intuizioni. La sua azione rasserena e calma le situazioni e lo spirito, è di grande sostegno se qualcosa preoccupa o agita gli animi, se si è in conflitto con sé stessi o con altri.

 

Jophiel (Jofiel) è contraddistinto dal colore giallo. Elargisce i doni della speranza e l’intuizione: il suo intervento ci ridona la fiducia in quei momenti in cui, per qualche motivo, l’abbiamo persa; ci sostiene quando ci serve acuire le capacità di comprendere ciò che ci sta succedendo.

 

Chamuel (Camael) è identificato dal Rosa. È l’incaricato di aiutarci per quanto riguarda l’amore: ci sostiene quando abbiamo problemi nel donare il nostro amore a qualcuno. Ha la capacità di rendere le persone più cordiali e affettuose; e anche quella (da tenere molto presente) di aiutarci ad amare di più noi stessi.

 

Zadkiel (Ezechiele) è espresso dal Viola. Ha la libertà, la giustizia e il perdono sotto il suo comando: allontana la negatività, libera la mente, ci aiuta nell’attività (ardua solo in apparenza) di perdonare e ci concede nuove occasioni. Ci sostiene anche nell’affrontare il nostro karma. Il colore che lo.

 

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi del colore

 per fare una consulenza sui tuoi colori con Samya

per seguire un corso di formazione sui colori nella nostra Scuola del Colore 

Seguimi sulla pagina Facebook 

e sulla pagina instagram