Blu di Parigi
Misericordia dei più ricchi

Luce Ombra
Misericordia Avidità

Il blu di Parigi è un pigmento di blu scuro molto usato dagli
artisti. Questo colore simboleggia la misericordia dei più ricchi
nei confronti dei poveri e dei più deboli. Il blu di Parigi ci invita
a riflettere sul concetto di misericordia. Questa parola indica un
nobile sentimento di compassione verso l’infelicità del
prossimo. Chi è misericordioso ha un’inclinazione naturale alla
pietà e al perdono, rispecchiando così le qualità divine. Fu infatti
il Manzoni a dire che Dio perdona tante cose per un’opera di
misericordia.

La misericordia è un sentimento nobile dell’uomo consapevole,
attento ai bisogni e alle sofferenze del prossimo. È altresì una
virtù morale tenuta in grande considerazione dall’etica cristiana,
che parla di misericordia quale attributo di Dio. L’idea che i
cristiani si sono fatti del loro Dio è quella di un Padre giusto e
misericordioso, attento a soddisfare i bisogni dei suoi figli. La
misericordia si concretizza in opere di pietà, ed è questo che i
ricchi sono chiamati a fare per i poveri e bisognosi.

Il blu di Parigi ci dice che i ricchi sono capaci di compiere belle
azioni, ovvero atti di misericordia. Dobbiamo uscire dal luogo
comune che vede i ricchi come esseri brutti e cattivi. Molti
uomini ricchi hanno un animo nobile, perché non è la ricchezza
in sé a corrompere l’animo umano, bensì l’avidità e tutti i vizi
considerati nel mondo filosofico, in primis quelli capitali –
divenuti successivamente peccati.

In conclusione, il blu di Parigi ci ricorda che tutti siamo capaci
di compiere atti di misericordia, che non consistono nel gettare

una monetina al povero di turno. Chi compie un’azione di
misericordia si impegna con tutto se stesso per aiutare qualcuno.
Se si offre denaro, non si tratta di una monetina “di troppo”, ma
si parla di somme di denaro consistenti, come quelle che spesso
vengono offerte in beneficenza dai milionari. Al centro di
un’azione sincera vi è un sentimento di misericordia: questa è la
verità che ci trasmette il colore blu di Parigi.